La Nascita del Bacio

DI GIANPAOLO MARCUCCI

06d80e7fdb_2802736_med

Una donna camminava sola per la strada, nessuno la guardava, nessuno la notava, nessuno, anche se la conoscevano tutti, era chiara di pelle, di bell’aspetto, era magra, ed era la banalità. I giorni per lei erano uguali, tutti, e passavano, come passano le navi. Un giorno però, era febbraio, un volto si girò al suo passare. Era un bambino, ed era triste, perchè nessuno più lo voleva, erano tempi arcigni per lui, era un bambino, e amore era il suo nome.

“Come mai cammini sola?” Chiese questi alla donna.

“Perché tutti già sanno che strada prenderò, sono noiosa, e nessuno mi vuole”

Il bambino fece un balzo, alzò gli occhi verso la luna, che ancora era celata da un azzuro e limpido cielo, sorrise e poi rispose: “Io non lo so”.

Ma certo era l’amore, e l’amore nn conosce banalità, dolce semplicità la chiama, e ci tiene molto. Il bambino così iniziò a seguire la donna, la quale però, preoccupata e cosciente, subito lo mise in guardia su di un fatto molto importante:

“Se mi seguirai, conoscerai anche tu la mia strada, domani sarò già vecchia per te e non vorrai più vedermi“

Il bambino non rispose.

“Se invece resti quì, e aspetti ogni giorno che io passi, potrai vedermi sempre continuando ad essere incuriosito”.

Il bambino sembrava di ghiaccio, ghiaccio sorridente, continuò sicuro a seguirla e a camminare per la strada. Camminarono i due, per ore ed ore, camminarono, fino ad arrivare ad una grotta. Era la casa della donna, era facile capirlo, era una casa ed era molto accogliente. “Ora che mi hai seguito, conosci la mia strada, tra poco non ti interesserò più, io sarò diventata me stessa anche per te e tu sarai uguale a tutti gli altri “

Il bimbo non la fece neanche finire, la guardò dritto negli occhi, e prima di pronunciare parola fece una cosa che nessuno ancora aveva mai osato fare, avvicinò pian piano le sue labbra a quelle della donna, e le sfiorò, dolcemente

Non succederà mia gentile compagna, perché da oggi, la tua strada, sarà ghermita dei lesti battiti del mio cuore. Non succederà, perchè ora io ho trovato qualcuno che mi vuole davvero,e tu, senza saperlo, hai trovato l’amore. Quel giorno la donna trovò un’altra strada per raggiungere la città, e trovo un compagno, al quale poterlo raccontare. Fu proprio così, che dall’incontro di banalità e amore ingenuo, nacque il bacio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...