“NON RIESCO A MEDITARE” E’ SOLO UN PENSIERO

DI GIANPAOLO MARCUCCI12003275_10152929272801572_5267133019830184317_n

Quando provi a meditare e pensi di non riuscire, non scoraggiarti, fai la cosa più saggia da fare: osserva il pensiero che dice: “oggi proprio non riesco a meditare”. Ogni volta che ti senti sopraffatto da un pensiero è perché credi di essere tu quel pensiero. Qualsiasi contenuto rappresenti, esso non può mai toccarti se tu lo osservi. Osserva tutto. Tutto ciò che osservi, tutto ciò che hai nella mente, che immagini, che idealizzi, che concettualizzi, non puoi essere tu. Tu sei colui che osserva questo gioco di luci.

“C’è una cascata, ci sono degli alberi, delle gambe incrociate; io non sono la cascata, gli alberi, le gambe”
“C’è un pensiero che dice che non sono la cascata, gli alberi, le gambe; io non sono quel pensiero”
“C’è un pensiero che dice che non sono un pensiero; io non sono quel pensiero”
“…”

Osserva e ascolta attentamente ogni percezione, sensazione, pensiero, emozione. Osserva tutto, cerca dove sei, cerca se ci sei. Osserva tutto, sempre. Se lo farai, sarai invulnerabile ad ogni cosa che ora credi esterna a te e un senso profondo di pace, silenzio e beatitudine ti pervaderà. In quel silenzio si poseranno i semi e sbocceranno i fiori di quello che adesso chiami risveglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...