UNTITLED

DI GIANPAOLO MARCUCCI

37168-1920x1200-2.jpg

C’è una casa nella notte. Una casa grande, a più piani, con molte stanze e molte finestre.

Fuori dalla casa c’è un portico, ha una forma geometrica regolare. Sotto il portico c’è un oggetto allungato, una sorta di bastone che finisce a spirale.

Un vecchio è seduto accanto al bastone.

Arriva un forte vento, una tempesta che spazza via la casa, i piani, e tutto quanto.

Il vecchio così diviene ramingo. Entra nella foresta, si vota alla natura.

Passano molti anni e il vecchio è stato lince, pesce, acqua e albero.

Il vecchio ora ascende e diviene un astro, bianco e celeste.

L’astro diviene il cielo che vede tutto.

Dall’alto vede qualcosa, una casa nella notte. Una casa grande, a più piani, con molte stanze e molte finestre.

Fuori dalla casa c’è un portico, ha una forma geometrica regolare. Sotto il portico c’è un oggetto allungato, una sorta di bastone che finisce a spirale.

Un vecchio è seduto accanto al bastone.

Il cielo fa per sporgersi verso la casa e si fa vento, poi tempesta e spazza via la casa, i piani e tutto quanto.

Il vecchio così diviene ramingo. Entra nella foresta, si vota alla natura.

Passano molti anni e il vecchio è stato lince, pesce, acqua e albero.

Il vecchio ora ascende e diviene un astro, bianco e celeste.

L’astro diviene il cielo che vede tutto.

Dall’alto vede qualcosa, una casa nella notte. Una casa grande, a più piani, con molte stanze e molte finestre.

Fuori dalla casa c’è un portico, ha una forma geometrica regolare. Sotto il portico c’è un oggetto allungato, una sorta di bastone che finisce a spirale.

Un vecchio è seduto accanto al bastone.

Il cielo fa per sporgersi verso la casa e si fa vento, poi tempesta e spazza via la casa, i piani e tutto quanto.

Il vecchio così diviene ramingo. Entra nella foresta, si vota alla natura.

Passano molti anni e il vecchio è stato lince, pesce, acqua e albero.

Il vecchio ora ascende e diviene un astro, bianco e celeste.

L’astro diviene il cielo che vede tutto.

Dall’alto vede qualcosa, una casa nella notte. Una casa grande, a più piani, con molte stanze e molte finestre.

Fuori dalla casa c’è un portico, ha una forma geometrica regolare. Sotto il portico c’è un oggetto allungato, una sorta di bastone che finisce a spirale.

Un vecchio è seduto accanto al bastone.

Il cielo fa per sporgersi verso la casa e si fa vento, poi tempesta e spazza via la casa, i piani e tutto quanto.

Il vecchio così diviene ramingo…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...